TomoTherapy

IL GOLD STANDARD PER I TRATTAMENTI IGRT - IMRT

Invia a un amico Stampa in PDF

Foto

Tomotherapy_overview.pngTomoTherapy

Maggior risparmio degli organi sani per tutti i pazienti

Il sistema TomoTherapy® serie H è stato progettato e sviluppato mettendo il paziente al centro. Da quando il sistema è stabilmente entrato nel mercato oncologico, il nostro continuo investimento in innovazione ci consente di portare continuamente nuove funzionalità per i pazienti e impostare lo standard di trattamento radioterapico personalizzato e preciso per tutti i tumori in qualsiasi parte del corpo.

Progettato con la funzionalità di uno scanner CT, il sistema TomoTherapy utilizza l'imaging integrato per migliorare la precisione del trattamento tramite l’erogazione di fasci piccoli brevettati. Insieme, queste caratteristiche consentono trattamenti estremamente personalizzati per ciascun paziente, riducendo al minimo l'esposizione a tessuti sani e misurabili minori effetti collaterali. La geometria elicoidale unica permette il trattamento di una vasta gamma di tumori e espande possibilità di radioterapia per più pazienti.

Radiazione erogata dal sistema TomoTherapy è guidato da un innovativo collimatore multi-leaf (MLC), un dispositivo che si apre e si chiude rapidamente (alla velocità di 200cm/s) per consentire o bloccare il passaggio delle radiazioni. Questo MLC brevettato aumenta anche la precisione dividendo i fasci in fascetti di piccole dimensioni (fino a 1cm x 0,6cm) per consentire il targeting più fine. Il modello della movimentazione viene calcolato esattamente prima dell'inizio del trattamento, per cui il trattamento, unitamente alla emissione a geometria elicoidale, risulterà conforme al tumore del paziente evitando in modo consistente le strutture critiche.

Prima dell’esecuzione di ogni seduta (o frazione) di trattamento viene eseguita sulla macchina una TAC di centratura ad alta energia (MV-CT) che viene confrontata con la TAC di riferimento (kV-CT) sulla quale è stato elaborato il piano di trattamento. La sovrapposizione delle due sequenze TAC consente una localizzazione accurata e ripetibile del volume tumorale. Quest’ultimo riceve così, con precisione millimetrica, la distribuzione di dose pianificata, con un significativo risparmio (in termini di dose indebita) degli organi sani posti nelle vicinanze del campo di trattamento.

Il moderno sistema per la pianificazione del trattamento incluso nella macchina permette di ottimizzare i migliori piani IMRT secondo l’ottimizzazione inversa. Inoltre sono disponibili tre opzioni per rendere il TPS ancora più performante e creare piani di trattamento ancora più personalizzati:

  • Remote Software Solutions — per l'accesso ovunque e in qualsiasi momento dagli utenti autorizzati attraverso un sito web sicuro Citrix-based
  • Planned Adaptive™ software — la prima soluzione disponibile in commercio che permette ai clinici di valutare giorno per giorno le modifiche anatomiche paziente e valutare l’impatto che ha sul trattamento
  • VoLO™ Technology plan calculator — sfrutta le capacità unità di elaborazione grafica di fascia alta (GPU) di hardware e software per eseguire calcoli della dose e ottimizzazioni in pochi minuti

Rispetto ai trattamenti radioterapici di tipo convenzionale, quali l’irradiazione conformazionale in tre dimensioni (3D-CRT) o la radioterapia ad intensità modulata a campi fissi (IMRT), la TomoTherapy serie H permette un’irradiazione più selettiva del tumore (migliore conformazione e omogeneità della dose al bersaglio), un maggior risparmio dei tessuti sani circostanti oltre alla possibilità di trattare, contemporaneamente e durante la stessa seduta, una o più sedi anatomiche.

 

La possibilità di poter configurare vari accessori ed opzioni rende la TomoTherapy serie H in grado di venire incontro a tutte le esigenze cliniche di tutti i reparti di radioterapia potendo trattare in modo eccellente ogni tipo di malattia.

Cattura.JPG

Scheda tecnica

Brochure

Reference

Ospedale San Raffaele (3 macchine) - Milano

Centro di Riferimento Oncologico - Aviano

San Camillo Forlanini - Roma

Istituto scientifico Romagnolo per lo Studio e la cura dei Tumori - Meldola

Azienda Ospedaliero Universitaria – Policlinico - Modena

Arcispedale Santa Maria Nuova - Reggio Emilia

EMI Center - Napoli

Istituto scientifico per lo Studio e la cura dei Tumori - Genova

P.O. G. Parini- Aosta

Ospedale S. Luca - Lucca

San Giovanni Addolorata - Roma

Fondazione Piemonte Oncologia (2 macchine) - Candiolo (TO)

Spedali Civili - Brescia

Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi - Firenze

Istituto Europeo Oncologia (3 macchine) - Milano

Ospedale R.Silvestrini - Perugia

Ospedale Civico-Arnas - Palermo

Ospedale Torrette - Ancona

Ospedale Civile Maggiore (Borgo Trento) - Verona

Ospedale Le Scotte - Siena

Siti di riferimento

www.accuray.com

News

22/05/2018 News

Piattaforma per l’analisi e la comparazione delle immagini di tomosintesi della mammella”: il 28 maggio al CRO l’evento finale di progetto

Si terrà lunedì 28 maggio al CRO – Centro di Riferimento Oncologico di Aviano l’evento di presentazione finale del progetto “Piattaforma per l’analisi e la comparazione delle immag [...]

21/05/2018 News

Strong uptake of RayStation Monte Carlo dose engine among proton therapy centers

13 out of 18 RayStation proton sites in clinical operation are now using the proton Monte Carlo (MC) dose engine, and this just a year after it was released. That according to a survey. “The implementation of th [...]

08/05/2018 Radioterapia

AL VIA IL NUOVO PROTON CENTER ALLO IEO DI MILANO

Tecnologie Avanzate è lieta di annunciare che giovedì 3 maggio è stato firmato l'accordo tra lo IEO - Istituto Europeo di Oncologia di Milano e la IBA (Ion Beam Applications, S.A, Euronext) per [...]

Eventi

20gen2017 | Eventi

RayCare Symposium, Roma 26 gennaio 2017

Tecnologie Avanzate è lieta di comunicare che il 26 gennaio organizza a Roma il primo RayCare Symposium, un incontro destinato a presentare in [...]

24mag2018 | Medicina nucleare

Corso Nazionale AIMN, Bergamo, 24-26 maggio 2018

Tecnologie Avanzate sarà sponsor del Corso Nazionale AIMN che avrà luogo a Bergamo il 24-26 maggio 2018.